Le Regioni Lombardia e Centre-Val De Loire: co-leader della partnership europea della cosmetica

27 Ottobre 2021

Si è tenuto, il 14 ottobre 2021, il lancio ufficiale della piattaforma Go4cosmetics a Parigi, presso il Carousell du Louvre, nella cornice del summit annuale Cosmetic 360, tramite la firma di un memorandum of understanding tra le due regioni leader, Regione Centre-Val del Loire e Regione Lombardia. Oltre alle due autorità regionali, la piattaforma, chesi colloca all’interno del quadro Smart Specialisation Platform for industrial modernization, promossa dalla Commissione Europea, è stata possibile grazie al lavoro delle istituzioni capofila del progetto, l’agenzia di sviluppo economico della regione francese DEV’UP, il cluster Cosmetic Valley, e Rei- Reindustria innovazione, insieme al Sistema Cosmetico Lombardo[1].

L’obiettivo è la promozione dello sviluppo e della crescita dell’intera catena di valore del settore cosmetico attraverso un approccio trans-regionale per diventare più innovativi e competitivi.

All’evento erano presenti Fabrizio Sala, Vicepresidente della Regione Lombardia e assessore dell’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione, e Maria Vittoria Frau, con delega alla ricerca, innovazione nella Delegazione lombarda all’Unione Europea – Bruxelles, per Regione Lombardia, Matteo Moretti, presidente del Polo Tecnologico della Cosmesi, e Renato Ancorotti per Cosmetica Italia.

«Quello della cosmetica è un settore importante per Regione Lombardia e questo accordo rappresenta una valida opportunità per le nostre imprese in un’ottica di scambi e collaborazioni interregionali» Fabrizio Sala;

«Per il Polo della Cosmesi è stato un momento molto importante che suggella anche una partnership di lungo corso con la Cosmetic Valley» Matteo Moretti;

«La collaborazione tra due Paesi, come l’Italia e la Francia è certamente una leva strategica per promuovere ancora più efficacemente gli alti standard che contraddistinguono i nostri prodotti cosmetici sul mercato globale. La propensione alla ricerca e all’innovazione che ci accomuna, inoltre, sarà un potentissimo motore per lo sviluppo di nuove referenze e per soddisfare le esigenze e i desideri di tutti i consumatori» Renato Ancorotti.

La delegazione italiana era poi così composta:

Regione Lombardia

  • Fabrizio Sala, Vice Presidente e Assessore
  • Maria Vittoria Frau, Research & Innovation Affairs, Brussels Delegation
  • Erika Campi
  • Valentina Colombo

REI – Reindustria innovazione

  • Giuseppe Capellini, Consigliere
  • Ilaria Massari, Direttore
  • Ilaria Brambillaschi

Università

  • Elisa Negri, ricercatrice Politecnico di Milano
  • Miriam Colombo, Università degli Studi di Milano – Bicocca
  • Davide Prosperi, Università degli Studi di Milano – Bicocca

Associazioni cosmetiche

  • Ivan Massari, Polo Tecnologico della Cosmesi
  • Matteo Moretti, Polo Tecnologico della Cosmesi
  • Renato Ancorotti, Cosmetica Italia
  • Matteo Locatelli, Cosmetica Italia

La giornata del 15 ottobre è stata invece dedicata allo svolgimento di uno steering committee, durante la quale i partner si sono presentati, sono stati discussi modelli di governance per la piattaforma e challenges future. Altre cinque regioni europee hanno partecipato all’iniziativa: Regione Catalonia, Spagna; Regione Centro, Portogallo; Regione Nord-Ovest, Romania; Regione Olomouc, Repubblica Ceca; e Regione Sardegna, Italia.

Tre priorità per il futuro sono state definite dai partner di Go4Cosmetics:

  • Rendere possibile una trasformazione digitale – assistendo negli sforzi di modernizzazione industriale, affinché l’industria cosmetica diventi più forte e agile, facendo affidamento al supporto addizionale all’interno degli obiettivi dell’European Digital Strategy, e del Recovery plan.
  • Promuovere la transizione verde – incoraggiando iniziative di economia circolare, waste management, e l’implementazione degli obiettivi del Green Deal europeo e del Recovery plan.
  • Comunicare con i consumatori e i cittadini – mettendo in mostra i punti di forza regionali e l’attrattività dell’industria cosmetica, aumentando la consapevolezza dei consumatori delle competenze e dei valori del settore, e sviluppando il cosiddetto wellness tourism, nonché alimentare l’attrattività territoriale delle regioni coinvolte.  

Per rivedere il lancio ufficiale visita il seguente portale.

Consulta la rassegna stampa qui


[1] Partnership pubblica-privata guidata da attori che provengono dalla catena del valore del settore cosmetico e dal settore della ricerca. Per quanto riguarda gli attori privati in Lombardia, si può trovare l’Associazione del Polo Tecnologico della Cosmesi, con sede a Crema (CR – Lombardia), Cosmetica Italia, Associazione Nazionale delle Industrie Cosmetiche, conta più di 600 imprese cosmetiche in tutta Italia, di cui 304 concentrate in Lombardia; per quanto riguarda il comparto della ricerca, cinque università sono inserite nel sistema: Politecnico di Milano, Università Cattolica di Cremona, Università degli Studi di Milano, Università degli studi di Pavia, Università Bicocca- Milano; a concludere il partenariato gli enti pubblici Fondazione ITS nuove tecnologie per il made in Italy, Fondazione ITS nuove tecnologie per la vita, Associazione cremasca studi universitari, Associazione cremonese studi universitari, Camera di Commercio di Cremona e Provincia di Cremona.

Ultime news

Tutte le News