REI in Spagna con il progetto europeo “Erasmus + AttTrak”.

Nella sessione dedicata all'Italia ampio spazio al rapporto tra scuola e impresa.

03 Marzo 2020

REI è in Spagna, nelle Asturie, per la quarta settimana formativa e di incontri nel novero del progetto europeo “Erasmus +AttTrak: Employer empowerment to attract, transfer and keep yooung people in metal industries”, ospite del partner europeo MetalIndustry4, il cluster di Fabbricazione avanzata della Industria del Metallo delle Asturie, in Spagna.

Il progetto è finalizzato a responsabilizzare le imprese che operano nel settore metalmeccanico ad attrarre, trattenere e formare i giovani talenti nel comparto.

Nel corso della settimana di incontri, ciascun partner europeo porterà la testimonianza di un esperto del settore. L’obiettivo? Agire per il miglioramento delle skills in ambito innovazione e risorse umane e aumentare la capacità di recruiting e crescita dei lavoratori.

Così, a fianco del Direttore di REI, Ilaria Massari, sarà relatore del caso italiano anche Luca Fumagalli del Politecnico di Milano, già responsabile scientifico del progetto AD-COM, che presenterà i contenuti relativi al tema delle skills e delle competenze necessarie per accrescere l’efficacia delle relazioni tra scuola e impresa.

I partner europei, provenienti dalla Spagna, dalla Germania, dalla Lituania e dalla Polonia ascolteranno le testimonianze sul caso italiano nella giornata di martedì 3 marzo 2020.

Com’è andata? Ve lo sapremo dire prossimamente, non appena sarà conclusa la settimana di formazione.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il programma al seguente link.