Una formazione per formatori: in partenza a gennaio il percorso “Nuovi ruoli e competenze nella transizione digitale del tessuto produttivo e logistico” rivolto ai docenti e orientatori del territorio

17 Dicembre 2021

Il 16 dicembre 2021 è stato presentato presso la Sala Azzurra della Camera di Commercio di Cremona il percorso esperienziale e formativo gratuito “Nuovi ruoli e competenze nella transizione digitale del tessuto produttivo e logistico” rivolto ai docenti e agli addetti all’orientamento del territorio che prenderà avvio da gennaio a maggio 2022. Iniziativa finanziata dal progetto HUMANS Hub, Human oriented MANufacturing Solutions (POR FESR di Regione Lombardia) e organizzata in collaborazione con REI, MIP – Business School del Politecnico di Milano, Camera di Commercio di Cremona, Servimpresa, Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Cremona.
Supportano l’iniziativa con il patrocinio gratuito, inoltre l’Informagiovani del Comune di Cremona, l’Orientagiovani – Impronte Sociali del Comune di Crema e la Provincia di Cremona.


“L’iniziativa è nata tre anni fa in seno a Camera di Commercio. Un corso destinato ai docenti e ai formatori, per comprendere le nuove esigenze dell’economia” ha commentato così Gian Domenico Auricchio, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Cremona e Presidente di REI – Reindustria Innovazione, ribadendo quanto sia importante che i giovani siano a conoscenza dei cambiamenti dell’economia del nostro territorio, in quanto la pandemia ha accelerato la digitalizzazione anche nelle piccole imprese. Ha concluso sottolineando che le istituzioni Camera di Commercio di Cremona e REI – Reindustria innovazione non possano non occuparsi di formazione finalizzata all’inserimento lavorativo.


Il direttore di REI, Ilaria Massari ha proseguito: “Inauguriamo la seconda edizione dell’iniziativa che nasce con la visione lungimirante della Camere di Commercio di Cremona, 3 anni fa, un percorso sperimentale, che ora si vuole rendere permanente. Una seconda edizione migliorata e arricchita, grazie al lavoro di squadra con tutti gli stakeholders. Un percorso che crea una giunzione tra il mondo delle imprese e della formazione per trasmettere le nuove informazioni”.
Durante l’evento è intervenuta anche Maria Grazia Cappelli, Segretario Generale della Camera di Commercio di Cremona, la quale ha ricordato che grazie ai docenti del Politecnico di Milano e la Provincia di Cremona è stata sviluppata la prima edizione, supportando l’idea di Camera di Commercio.


Ha proseguito Gianni Ferretti, Prorettore del Polo territoriale di Cremona del Politecnico di Milano che ha dichiarato: “L’iniziativa ha l’obiettivo di risolvere un problema sempre più urgente: si tratta di mettere a contatto studenti e famiglie con le nuove professioni, che evolvono velocemente. È importantissimo trasmettere i nuovi sbocchi occupazionali ai giovani talenti. Iniziativa importante e fondamentale per colmare le esigenze stesse delle aziende che faticano a trovare le professionalità”.


Importante anche la collaborazione della Fondazione ITS Nuove Tecnologie per il Made in Italy come ha sostenuto il Prof. Erminio Tassi: “E’ importante e fondamentale un percorso di aggiornamento per i docenti delle scuole secondarie, affinché possano essere consapevoli della situazione attuale del mondo del lavoro e poter indirizzare gli studenti verso percorsi formativi che hanno sicuri sbocchi occupazionali”. Anche il prof. Fabio Donati, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Cremona ha testimoniato: “Il provveditorato sostiene questa iniziativa, reputandola molto importante anche per i docenti delle Scuola secondarie di Primo Grado.”
Paola Feriancich, in rappresentanza dell’ Ufficio Formazione e Orientamento della Provincia di Cremona, ha portato la sua testimonianza come partecipante della prima edizione dell’iniziativa e ha dichiarato che la Provincia di Cremona accoglie con estremo favore questo progetto, come tutte le esperienze del territorio in ambito di formazione.
Roberto Rocca, uno dei docenti dell’iniziativa in partenza, ha riportato tematiche strategiche che verranno affrontate in una delle giornate del corso e che oggi coinvolgono tutte le aziende, ovvero la sostenibilità ambientale e la circular economy.


Il corso rivolto ai docenti è stato quindi predisposto da una task force di Enti e Istituzioni del territorio che danno vita a un percorso formativo con lo scopo di colmare la distanza tra il mondo della scuola e il mondo delle imprese, potendo offrire alle scuole strumenti per una formazione più consapevole dei sistemi produttivi moderni e dell’evoluzione del tessuto socio-economico.
In sintesi si tratta di un percorso esperienziale e formativo per docenti di scuole medie inferiori e superiori e addetti all’orientamento composto da 10 incontri (lezioni fontali, workshop, visite ai laboratori e aziende) per acquisire nuove competenze e conoscenze sull’evoluzione delle professionalità derivanti dalla transizione digitale, comprendere opportunità spendibili sul territorio come sbocchi occupazionali effettivi, facilitare il supporto alle scelte future degli adolescenti e pre-adolescenti.
Gli incontri si svolgeranno presso l’Aula Magna Polo di Cremona del Politecnico di Milano, Via Sesto 41 – Cremona con la possibilità di fruizione in via remota tramite Piattaforma Cisco Webex.


Le iscrizioni sono aperte fino al 10 gennaio 2022 per tutte le informazioni info@humans-hub.com o chiamando al numero 0373 259639. Il corso è disponibile sul portale S.O.F.I.A. con l’identificativo 99819. I docenti interessati al riconoscimento che desiderino ricevere l’attestato di frequenza valido per la formazione ai sensi della Legge 107/2015.

Clicca qui per maggiori informazioni e le modalità di iscrizione.

Ultime news

Tutte le News